Mercato Libero – Sconto 10%

SCONTO del 10% sul prezzo della Materia Prima gas

SCONTO di Euro 5,40 annui con l’invio delle fatture in formato digitale e con l’addebito automatico delle tue bollette (SDD)

SCONTO CERTO 10%

da applicare sul corrispettivo relativo all’acquisto della materia prima aggiornato trimestralmente dall’ARERA.

Scopri il vantaggio dell’offerta SCONTO 10%

Il Mercato dell’Energia, in Italia, nasce come monopolio da parte dell’Ente Nazionale per l’Energia Elettrica, ma già negli anni ’90, con il Decreto Legge n. 79 del 16 marzo 1999, noto come «Decreto Bersani», è in atto una liberalizzazione del mercato in adeguamento alle direttive europee che prevedono la creazione di un mercato energetico comunitario con le stesse regole di libertà di accesso in tutti i paesi dell’Unione. Se nella prima fase l’adeguamento ha riguardato soprattutto i grossi consumatori, dal 1° luglio 2007 con l’attuazione della Direttiva UE 54, tutti i consumatori possono sottoscrivere contratti con fornitori del mercato libero.

Il passaggio al mercato libero è facile e veloce. Non comporta nessuna interruzione della corrente, nè una riduzione della qualità del servizio: la luce e il gas erogato saranno gli stessi. A cambiare è il prezzo dell’energia elettrica e del gas. Una volta inoltrata la richiesta, sarà Con Energia ad occuparsi di comunicare al precedente fornitore la volontà del cambio venditore del cliente. Entro due mesi le utenze saranno regolarmente attive con Con Energia.

Il passaggio a Con Energia non costa nulla e l’addebito delle bollette sul conto bancario conviene, questa modalità di pagamento permette di evitare di dover pagare il deposito cauzionale.

Se hai già una fornitura attiva, passa a Con Energia. Per sottoscrivere l’offerta che hai scelto, tieni a portata di mano :

    1. Un documento d’identità valido
    2. Il codice fiscale del titolare della bolletta relativa all’ultimo contratto di fornitura
    3. Una bolletta relativa all’ultimo contratto di fornitura
    4. Il codice IBAN , se desideri l’addebito diretto delle tue bollette sul conto corrente

Ricorda che, per effettuare il cambio fornitore e passare a Con Energia, i dati del titolare della fornitura devono coincidere con quelli dell’intestatario dell’ultima bolletta.
Se hai bisogno di cambiare anche l’intestatario della fornitura, ecco come fare:
se il tuo attuale fornitore non è Con Energia, effettua la voltura con il tuo venditore; una volta che sarai intestatario della bolletta, potrai effettuare il passaggio a Con Energia;
se il tuo attuale fornitore è Con Energia, ma non sei tu l’intestatario della bolletta, ti basterà richiedere la voltura.

Non hai l’allacciamento?
Nessun problema!

Compila il seguente modulo (domanda allaccio) e invialo al nostro indirizzo email info@conenergia.net oppure tramite posta in Via Luigi Galvani 17/B 47122 Forli.

Una volta ricevuta la richiesta sarà inviata al distributore , effettuato il sopralluogo il distributore ci fornirà un preventivo che noi invieremo tramite e-mail o posta.

Nel preventivo verranno specificati i permessi necessari e una stima dei tempi che il Distributore necessita per ottenere i permessi necessari.

La realizzazione del preventivo è gratuita e ha una durata di 3 mesi, se non effettuerai l’allacciamento non verrà addebitato alcun costo.

Per accettare il preventivo (entro la data di scadenza riportata nello stesso) invia copia del pagamento al nostro indirizzo email info@conenergia.net comunicando codice cliente e numero preventivo presenti nella lettera di accompagnamento .

All’interno dell’area documenti troverai tutti i moduli e tutte le informazioni per usufruire al meglio dei servizi di Con Energia.
Vai all’area documenti >

Serve qualcosa? Parla con noi!